Rota­toria di piazza XX Settembre a Ovada: si parte a marzo

Rota­toria di piazza XX Settembre a Ovada: si parte a marzo

Ovada. Ecco un la­voro pubblico annoso ed atte­so, la nuova rotatoria di piazza XX Settembre.

Il progetto definitivo era stato presentato lo scorso settembre, per la realizzazione di una rota­toria di una ventina di metri di diametro e soprattutto più bel­la.

Il cantiere sarà aperto a metà  marzo, dopo il passaggio della Milano-Sanremo ed espletate le verifiche tecniche e le formalità burocratiche, come da prassi, relative alla ditta vincitrice della gara ed esecutrice dei lavori, la Sola Marco di Trisobbio.

Il progetto prevede una durata dei lavori di due mesi e mezzo. La spesa complessiva della rotatoria ammon­tava a circa 180mila euro. Il ribasso a base d’asta è stato del 30% e quindi l’importo si assesta su quasi 125mila euro, iva compresa.

Si comincerà a riordi­nare la viabilità in loco, renden­dola più sicura per i conducenti e per i pedoni. Pertanto si allargherà di un buon metro l’attuale aiuo­la all’inizio di corso Saracco, spesso teatro di incidenti per la ridotta visibilità, per impedire la sosta delle auto, come succede ora.

All’interno della rotatoria, abbellita da piante di laegerstroemia, saranno installati cinque punti luce, che sostitui­ranno l’attuale torre faro.

All’inizio di corso Sarac­co sarà potenziato l’impianto di illuminazione mentre all’inizio  di via Cairoli, lato banca, saranno creati un piccolo mar­ciapiede ed un’aiuola, per dare più sicurezza ai pedoni ed eliminare il parcheggio selvaggio.

Sotto la rotatoria, un canale di irrigazione ed i cavi elettrici.

Fine lavori? Tra maggio e giugno, probabilmente.

E. S.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.