La retorica della seduzione nel Medioevo

La retorica della seduzione nel Medioevo

Acqui Terme. Venerdì 11 maggio, nella sala conferenze di Palazzo Robellini, per “Conversando con la scrittura. Incontri di poesia e critica”, si è tenuta la conferenza della prof.ssa Cecilia Gibellini dell’Università del Piemonte Orientale, su “La retorica della seduzione nel Medioevo”. Ha introdotto l’argomento con Andrea Cappellano “De Amore”, Reimbaut de Vasqueiras “Donna, tant vos ai preraida”, Cielo D’Alcamo della scuola siciliana “Rosa fresca aulentissima”, Giovanni Boccaccio con il Decamerone “Giornata III novella quinta”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *