Diritto allo studio

Diritto allo studio universitario

Parere positivo, su proposta dell’assessora al Diritto allo studio universitario, sui criteri che l’Edisu Piemonte dovrà seguire per l’erogazione delle borse di studio e degli altri servizi durante l’anno accademico 2018-19.

In particolare, vengono aggiornati gli importi minimi in relazione alla variazione dell’indice Istat e si utilizzeranno le stesse modalità per formulare le graduatorie del servizio abitativo e delle borse di studio, viene destinato il 15 per cento dei posti letto che spettano ad ogni Ateneo per gli iscritti ai primi anni agli studenti extracomunitari il cui nucleo familiare risiede in un Paese al di fuori dell’Unione Europea e agli studenti in regime di protezione internazionale, vengono riservati 86 posti letto agli studenti diversamente abili che richiedono il servizio abitativo (65 per autosufficienti, 17 per non autosufficienti con accompagnatore e 4 per non autosufficienti senza accompagnatore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.