Cairo M.tte

Millesimo, Fiera del Tartufo: “diversamente presenti”

50 circa i giovani che si sono alternati, 700 i palloncini consegnati nelle mani dei bambini, tantissimi sorrisi, divertimento, racconti di quanto facciamo, buonissimi biscotti a forma di cuore, balli ed entusiasmo sulle note della canzone “Diversamente” scritta dal Soprano Daniela Tessore, collaborazione con i più adulti che da tempo portano avanti le iniziative dell’Associazione in Valle Bormida…  ecco come è andata la Fiera del Tartufo per noi giovani della famiglia “diversamente”.
«Venerdì 28 settembre grazie ad un’iniziativa promossa dal Comune di Millesimo con la collaborazione dell’Associazione Tartufai abbiamo potuto cercare tartufi insieme ai nostri amici speciali (15 ragazzi con diversabilità varie) ed è stato un pomeriggio veramente emozionante. “Chi cerca trova” dice un antico proverbio e noi siamo certi di aver trovato innanzitutto un tempo da condividere che ha sapore di Infinito. Vedere i nostri amici divertiti e coinvolti è stato un grande regalo per tutti e i tartufai sono stati maestri attenti e premurosi nel guidarci. Sabato e domenica siamo stati presenti in fiera con un banchetto che per l’occasione è diventato un po’ la nostra casa! Lì abbiamo incontrato e accolto tantissime persone che sono passate per chiederci chi siamo e cosa facciamo; alcuni hanno voluto anche posare dentro al nostro cuore cornice.  Sono state giornate impegnative ma bellissime perché insieme stiamo bene e chi passava di lì ha potuto vederci pronti a spiegare, stretti in caldi abbracci, intenti nel gonfiare e consegnare palloncini o a preparare segnalibri, immersi nei racconti reciprocamente l’uno dell’altro… tutti coinvolti, uniti in un grande sorriso da regalare anche a chi ancora non ci conosce. Abbiamo anche passeggiato tra la gente perché è bello dopo essersi gustati il calore di “casa” partire e andare per contagiare con gioia ed entusiasmo gli altri. “Diversamente” non è solo un’associazione ma un modo di guardarci, un modo di vivere la vita: dove le apparenti fragilità di ciascuno diventano una ricchezza per tutti e dove non ci sono differenze tra chi è volontario e “amico speciale” perché siamo pronti a camminare sulle strade della vita nella condivisione e fraternità. Grazie davvero per quanto di bello si può fare insieme. Siamo una grande famiglia: attualmente circa 50 noi giovani Valbormidesi dai 10 anni di età in avanti (provenienti da Millesimo, Cengio, Carcare, Cairo, Dego Piana Crixia…) e collaboriamo con un gruppo di più adulti della zona sempre pronto a sostenerci. Per l’occasione sono venuti a trovarci anche alcuni giovani monregalesi, è bellissimo questo: pur abitando in posti differenti riusciamo a ri-trovarci sempre con quella confidenza di chi si vuole bene da tempo. Chi si sente amato, sa amare, ed è proprio così! Ed ora siamo già pronti per organizzare prossime attività… e tu cosa aspetti?… segui il cuoricino… certamente sarai più felice, basta così poco! Per chi lo desidera abbiamo preparato un piccolo video che racconta queste giornate: https://yotu.be/AMuWKFG­_7-M­ ».

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close