Ovada

I liceali ovadesi incontrano gli ungheresi

Ovada. Sono arrivati in pullman da Milano, nella mattinata del 9 febbraio, i liceali ungheresi che, per una settimana, sono ospiti dei loro coetanei ovadesi del Liceo Scientifico, nell’ambito dello scambio culturale voluto e realizzato dalle due scuole.

Ventotto in tutto i ragazzi provenienti dal Liceo ungherese “Kossuthx Lajos”, accompagnati da due insegnanti. Sono stati accolti nell’aula magna dell’Istituto “Barletti”, dove campeggiava sullo schermo una grande scritta di benvenuto, “Welcome to Ovada!” Una trentina di liceali del “Pascal” (di Ovada, Molare, Cassinelle, Rocca Grimalda) si sono presentati simpaticamente in video agli ospiti: nome, cognome, luogo di abitazione ed hobbies. Con le loro famiglie, ospitano sino a venerdì 15 i liceali ungheresi.

La prof.ssa Enrica Secondino ha introdotto in inglese l’accoglienza degli ospiti, poi sistemati presso le famiglie dei liceali ovadesi mentre le due insegnanti alloggiano all’hotel nei pressi.

Il gruppo ha già fatto visita a Genova (Acquario e centro storico), Acqui, alla Loggia di San Sebastiano ed all’Oratorio di San Giovanni. Giovedì 14 visita all’Outlet di Serravalle e venerdì 15 giro per il centro di Milano, prima della partenza per l’Ungheria.

Al mattino, nella settimana di permanenza in città, lezione in classe in inglese, riguardante diversi argomenti curricolari oggetto di studio dei liceali ovadesi.

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close