Ovada

Denunciata per violenza privata, minaccia e percosse

I Carabinieri di Ovada hanno deferito in stato di libertà una 56enne ovadese con le accuse di violenza privata, minaccia e percosse ai danni di una donna 40enne di un paese della zona.

Si tratta essenzialmente di screzi sul luogo di lavoro tra due colleghe, purtroppo degenerati.

Le due, entrambe dipendenti di una ditta, per motivi futili, sono alla fine giunte, nei locali di lavoro, alle mani con l’aggressione della 56enne ai danni dell’altra, con l’aggiunta di minacce e l’impossibilità fisica di entrare in un vicino magazzino.

La 40enne, pur non avendo lesioni apparenti, ha sporto querela verso la collega.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close