AcqueseVideo

Cassine domenica 14 aprile: scopriamo frammenti d’arte con “Il Romanico nascosto” (video)

Cassine. La magnifica chiesa di San Francesco di Cassine, splendido esempio di arte romanico-gotica, sarà il palcoscenico ideale, domenica 14 aprile, per ospitare l’attesa mostra video-fotografica dal titolo “Il romanico nascosto”.
Si tratta di una meravigliosa opportunità per rendere visibili le tracce architettoniche ed artistiche romaniche rimaste “intrappolate” nelle strutture portanti del sottotetto della chiesa di San Francesco a seguito dell’ampliamento dell’edificio (avvenuto quando alla prima fase architettonica, prettamente romanica, è succeduta quella del gotico) che di conseguenza sono diventate inaccessibili al pubblico, celate nel sottotetto della chiesa.

Piccoli, ma affascinanti frammenti di arte e architettura, di inestimabile valore culturale, raggiungibili solo attraverso un percorso “quasi speleologico”, che sarà possibile per la prima volta ammirare attraverso una esposizione di fotografie debitamente illustrate e commentate da didascalie, e attraverso un filmato, realizzato dal giornalista e videomaker de “L’Ancora”, Alberto Cavanna, disponibile in anteprima assoluta sul sito internet del nostro settimanale.

 

Tags

2 Commenti

  1. Sono ben visibili i tre mantici, peraltro di litraggio abbastanza generoso ed una ruota per l’azionamento dei medesimi: un sistema per fornire, attraverso il portavento che scende dalla porta posta in Cornu Epistulae, il fiato all’Organo, di cui è rimasta superstite la cassa e, forse, qualche altra struttura. Sarebbe quanto mai opportuno ricostruire lo Strumento preesistente, previa adeguata ricerca d’archivio oppure, in caso di esito negativo, dotare la Chiesa di un Organo, non di certo in stile ottocentesco, utile, oltre che per il servizio liturgico, anche per i concerti e per la formazione degli organisti.

  2. Complimenti. Iniziativa interessante considerato il patri monio artistico di pregio e la bellezza di questa chiesa che ho avuto modo di ammirare. Le riprese video molto ben eseguite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close