Ovada

Ovada: in Consiglio comunale l’interrogascione sul blocco del traffico

Ovada, consiglio comunale, la giuntaOvada.  Nella serata di lunedì 8 luglio si è svolto il Consiglio comunale. La seduta è iniziata col giuramento del sindaco Paolo Lantero, avvolto della fascia tricolore: “Giuro di essere fedele alla Costituzione italiana”. Dunque un Sindaco, di Ovada o di qualsiasi altro Comune italiano, deve essere fedele ai valori ed ai principi costituzionali, avendo giurato.

Costituiti i gruppi consiliari, con la designazione dei capogruppo: Mario Lottero per “Insieme per Ovada”,  Pier Sandro Cassulo per “Ovada Viva”, Mauro Lanzoni per il Movimento 5 Stelle.

Nomina dei componenti  le commissioni consiliari permanenti: Ardizzone, Russo, Forno e Lanzoni per Programmazione, Lavoro…

Fornaro, Ferrari, Priolo e Lanzoni per Viabilità, Gestione del tTerritorio…; Rasore, Trivelli, Boccaccio e Lanzoni per Cultura, Politiche giovanili, Tempo libero…

L’ultimo punto: l’interrogazione dei consiglieri di minoranza di “Ovada Viva” sul “blocco della circolazione veicolare in città il 12 giugno”. Cassulo ha spiegato l’interrogazione, a cui ha risposto l’assessore alla Viabilità Sergio Capello. Alla fine Cassulo si è dichiarato  “parzialmente soddisfatto”.

articolo su L’Ancora n.27/2019

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close