Ovada

Lo stadio di Molare ora si chiama “Giovanni Merlino”

Molare. Una giornata nel segno del ricordo, in omaggio a due grandi figure dello sport locale. Il paese di Molare si è stretto attorno alla sua squadra di calcio, la Pro Molare, nella giornata di domenica 15 settembre. Al mattino, oltre un centinaio di persone, fra cui il sindaco, Andrea Barisone, e numerosi ‘ex’ giallorossi, si sono radunate presso gli impianti sportivi per assistere ad una doppia cerimonia di intitolazione.

Lo stadio è stato infatti intitolato alla memoria di Giovanni Merlino, leggendario presidente della Pro Molare dal 1966 al 1969, l’uomo che dalla tolda di comando aveva guidato la squadra giallorossa al massimo traguardo della sua storia: la conquista della Serie D, arrivata al termine della stagione 1968-69 grazie a un epico spareggio disputato a Marassi contro la Campese.

[…] […]

Poi, la cerimonia si è spostata all’interno, per scoprire, su un lato delle tribune, una seconda targa, in memoria di Luca Vignolo, per tutti “Jolly”, un altro simbolo dello sport molarese, scomparso nel 2015, amatissimo da tanti molaresi.

Articolo su L’Ancora n.34/2019

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close