Acqui Terme

Parte un nuovo anno scolastico e scatta il verde con Agriturist Alessandria

Acqui Terme. Con l’avvio dell’anno scolastico 2019-2020 giungono le nuove proposte di educazione agroalimentare e di educazione alla ruralità di Agriturist Alessandria.

“I nostri percorsi formativi hanno interessato fino ad ora decine di migliaia di studenti a testimonianza della qualità delle nostre proposte. Ogni anno infatti il libretto si perfeziona con nuove idee e raggiunge un numero crescente di bambini, ragazzi e genitori. Ormai quasi 1700 alunni hanno scelto le attività di Agriturist Alessandria e più di 4400 alunni sono stati coinvolti nelle Fattorie didattiche tramite la scuola” esordisce il presidente di Agriturist Alessandria Franco Priarone.

La pubblicazione, giunta alla 28ª edizione, è suddivisa in due parti. Nella prima, “Le attività 2019/2020″, sono illustrate le iniziative a regia diretta dell’Associazione con le proposte: Pronto in tavola; Buono come il latte; PMI DAY – Industriamoci; Insegnanti a scuola di alimentazione; Ben Essere in cucina; Il cibo fa crescere; Orto Didattico; Dal grano al pane; mentre nella seconda “Le fattorie didattiche di Agriturist” vengono citate tutte le nostre fattorie didattiche, molte delle quali sono già riconosciute dalla Regione Piemonte con l’iscrizione nell’elenco ufficiale.

L’ASL di Alessandria, in sinergia con Agriturist e Confagricoltura, attraverso “Insegnanti a scuola di alimentazione” e “Ben Essere in cucina”, svolge attività di formazione per docenti interessati ad approfondire le tematiche dell’alimentazione e della nutrizione con il patrocinio dell’Università del Piemonte Orientale, dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – Ambito Territoriale provincia di Alessandria, la sponsorizzazione di AMAG e con la collaborazione dell’I.C. Galileo Galilei di Alessandria, dell’I.I.S. Ciampini Boccardo di Novi Ligure, della casa editrice “Grappolo di libri” di Acqui Terme e la onlus ISCO. L’iscrizione gratuita, in questo caso, va effettuata entro il 30 settembre prossimo sulla piattaforma SOFIA per entrambi i corsi, che sono quindi riconosciuti ai fini della formazione del corpo docente. Tra le attività vi sono anche la visita alla Centrale del Latte di Alessandria e Asti, che raccoglie l’eccellente latte alta qualità prodotto dagli allevamenti della nostra zona, gestita direttamente da Agriturist e quella al Molino Cagnolo Lorenzo e Figlio di Bistagno per scoprire come dei semplici “chicchi” si trasformano in preziosa farina.

Alle 26 Fattorie Didattiche è dedicata la seconda parte del pieghevole con i progetti organizzati direttamente dalle cascine associate dai percorsi personali più svariati.

Le proposte, che sono rivolte a tutte le scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado, sono riassunte nella pubblicazione cartacea, mentre il dettaglio può essere scaricato dal sito www.agrituristmonferrato.com

L’opuscolo è stato inviato via mail a tutti i Comuni della provincia di Alessandria.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close