Ovada

Fiera Nazionale del tartufo bianco a Trisobbio

Si è svolta all’Enoteca Regionale di Ovada la conferenza stampa di presentazione della terza edizione della Fiera Nazionale del tartufo bianco che si terrà a Trisobbio domenica 27 ottobre, nel centro storico.

A relazionare il sindaco Marco Comaschi e Mario Arosio, presidente del CdA dell’Enoteca Regionale di via Torino. 

Ricchissimo il programma: bancarelle dei trifolao, percorso di degustazione vini e laboratorio con Edoardo Raspelli ospite d’onore, stands gastronomici al coperto, mercatino di prodotti tipici locali, spettacoli in costume medioevale, esibizione di mastri ferrai e falegnami. Possibilità di pranzo e cena con piatti a base di tartufo in paese; acquisto del calice per ogni tipo di degustazione dei vini. Servizio navetta gratuito con partenza dalle piscine.

Dopo l’introduzione di Arosio, l’intervento di Comaschi: “La Fiera (saranno presenti 60 stands, 5000 circa i visitatori nel 2017) è un mercato diffuso di prodotti tipici locali selezionati. Non tutti gli stands sono dei tartufai, c’è varia merceologia, enogastronomia e prodotti artigianali. I tartufai in tutto sono una quindicina, circa il 70% della zona ed il resto del Piacentino, Alessandrino e Lombardo.

Il re della Fiera è il tartufo bianco del Piemonte; vi sono diversi angoli di degustazioni e c’è la copertura a tutto tondo per chi vuole pranzare o cenare. Grande spazio al vino, una ventina i produttori; Edoardo Raspelli partecipa con i sommellier alle degustazioni guidate alle ore 11 e 15 (presenti le aziende vinicole di Anna Maria Alemanni, Gaggino, La Piria e una del Gavi). 

Vi sono anche produttori di formaggi valdostani, lombardi, emiliani; sono presenti prodotti tipici liguri (gli olii) e toscani e anche produttori di miele.”

I visitatori potranno assistere, attraverso un visore, alla ricerca del tartufo a 360° da parte di Remo Giacobbe con la cagnolina Lilla. Il video ha la durata di un minuto, presso le scuole vecchie.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close