IMPORTANTEOvada

Atto di affidamento e consacrazione della città di Ovada al Cuore Immacolato di Maria

Ovada. Come già avvenuto in occasione della pestinenza del 1631, mercoledì 25 marzo, nella ricorrenza dell’Annunciazione, alle ore 11,30 atto di affidamento e consacrazione della città di Ovada al Cuore Immacolato di Maria.

Alla popolazione ovadese si propone la recita di una decina del Santo Rosario, per chi può alle ore 11,30.

L’iniziativa è stata proposta dal parroco don Maurizio, con don Pietro e don Salvator, in accordo con Padre Francesco e Padre Marian del Santuario dell’Immacolata Concezione (Chiesa dei Padri Cappuccini di via Cairoli).

L’attuale pandemia da coronavirus ha molte analogie conl la peste seicentesca manzoniana ed il rinnovo del voto cittadino trova riscontro nella devozione di molti ovadesi.

I quali però potranno unirsi nella preghiera solo virtualmente con i religiosi presenti nel Santuario.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close