Ovada

Lezioni a distanza: ricette in inglese, francese e tedesco per i liceali delle Madri Pie

Ovada. La scuola è necessariamente chiusa ma si trova comunque il modo per “fare lezione” a distanza, in video-conferenza.

E’ lo “smart working” scolastico: studenti ed insegnanti lavorano da casa,  supportati e legati tra di loro da computer, tablet, smartphone.

L’esempio della scuola a distanza arriva dall’Istituto Madri Pie – “Santa Caterina” (coordinatrice didattico-educativa prof.ssa Luciana Repetto), i cui studenti del Linguistico stanno sperimentando un modo nuovo di “fare scuola” in tre lingue europee, con la gastronomia.

La prof.ssa Chiara Capello di tedesco: “L’obiettivo è creare comunità e far sentire ai ragazzi del Liceo (dalla I alla V classe Linguistico e Les) la nostra presenza, in questo periodo difficile, proponendo loro la realizzazione di ricette in lingua inglese, francese e tedesca.

L’invio di tutorial (presi da internet o realizzati dagli insegnanti in lingua straniera) sul come realizzare, attraverso i vari passaggi, alcuni piatti della tradizione culinaria del Paese e la traduzione delle ricette, è un modo per fare apprendere vocaboli specifici del mondo gastronomico e la cultura del Paese e del popolo che si studia.

Il prodotto finale consiste nella realizzazione, per lo studente, del piatto e nella creazione di fotografie o di un tutorial da lui realizzato oppure di una traduzione della ricetta, con foto dei vari passaggi.”

La successione temporale, tra proposte già avanzate ed in atto: 20-21-22 marzo, Apfelstrudel o Sachertorte (Capello); 27-28-29 marzo, ricetta in francese (Bara); 3-4-5 aprile, ricetta in inglese (Puppo).

Insegnanti di lingua: Agnese Puppo e Paula Mc Leod (inglese), Zelda Milanese e Virginie Bara (francese), Chiara Capello e Christoph Schäfer (tedesco).

Gli strumenti di lavoro: internet, zoom meeting, you tube per i video tutorial; una cucina, i relativi utensili ed ingredienti; macchina fotografica o smartphone per le fotografie.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close