Cairo M.tte

In provincia di Savona, Avis raccoglie plasma iperimmune

In collaborazione con l’ospedale San Paolo di Savona, l’Avis provinciale savonese la scorsa settimana ha avviato la campagna di raccolta del plasma iperimmune nei soggetti che hanno avuto da febbraio sintomi riconducibili al Covid-19 e sono guariti.

L’Avis provinciale si è già attivata accogliendo le richieste dei primi volontari proventi dalla provincia di offrire il proprio plasma per poter continuare a sperimentare una terapia che, dai primi dati, ha dimostrato la propria efficacia.

L’ospedale di Savona fra l’altro rappresenta una delle poche realtà italiane ad essere in possesso degli strumenti sanitari necessari per l’utilizzo del plasma iperimmune come terapia per combattere il Covid-19. Al momento il prelievo del plasma iperimmune è possibile solo in ospedale, a causa della mancanza di macchinari specifici in Avis. Tutti coloro che volessero mettere al servizio della collettività il proprio plasma possono recarsi nel centro trasfusionale del San Paolo o rivolgersi all’Avis della propria città.

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close