Acqui Terme

Cimice asiatica, vespa samurai e la paura per le api

Acqui Terme. Facendo seguito all’articolo “Cimice asiatica e vespa samurai” apparso sull’edizione de L’Ancora del 21 giugno 2020 l’Assessorato regionale all’agricoltura, cibo, caccia e pesca intende fornire alcune delucidazioni in merito a quanto richiesto da un gruppo di agricoltori.

«…Nel caso della cimice asiatica, il limitatore naturale oggetto di richiesta di introduzione, Trissolcus japonicus, è un imenottero scelionide originario della Cina, lungo meno di 1,5 mm, che parassitizza esclusivamente uova di rincoti pentatomidi, cioè cimici, con preferenza per quelle di Halyomorpha halys. Quindi non ha niente a che fare con un pericoloso predatore di api come il vespoideo di origine asiatica Vespa velutina, lungo circa 30 mm.»

Pubblicità
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close