Acqui Terme

Il Rotary Club di Acqui Terme dona un ecografo portatile di ultima generazione al Distretto Sanitario di Acqui-Ovada

Acqui Terme. Lunedì 21 settembre il presidente Ivo Puppo e i soci Elisabetta Fratelli Franchiolo, responsabile della commissione salute del Club, e Alberto Serventi, Primario di Chirurgia dell’ospedale acquese, in rappresentanza del Rotary Club di Acqui Terme, hanno donato al Distretto un ecografo palmare wireless corredato di un Ipad Apple in funzione di monitor. 

La donazione si inserisce in un progetto più ampio di cui il Rotary Club di Acqui Terme è capofila. Il progetto coinvolge il territorio del Basso Piemonte e consiste nella donazione ai Distretti di Acqui-Ovada e Novi-Tortona di 5 ecografi palmari da parte dei Rotary Club di Acqui Terme, Ovada del Centenario, Novi Ligure, Gavi Libarna, Tortona. A seguito dell’emergenza COVID19, è aumentata la consapevolezza di quanto essenziale sia la medicina territoriale la quale, potenziata anche dal punto di vista tecnologico, ha l’opportunità di curare i pazienti ai propri domicili come nelle RSA, limitando per quanto è possibile l’accesso agli ospedali. Gli ecografi palmari wireless hanno ingombri minimi e grande flessibilità di utilizzo e per questi motivi sono strumenti adeguati a rispondere a tali rinnovate esigenze. 

Con l’ecografo palmare wireless oggetto della donazione è compreso anche un corso di formazione per il personale sanitario.

A ricevere l’apparecchiatura la cardiologa Raffaella Caneparo e il direttore del Distretto dottor Claudio Sasso. Ai ringraziamenti del dottor Sasso si associa anche il commissario ASL AL Valter Galante che ha sottolineato come il progetto portato avanti dai Club Rotary del Basso Piemonte oltre a trasmettere la vicinanza dell’associazione alla comunità consente ad ASL AL di mettere a disposizione dei medici specialisti del Distretto uno strumento che migliora le capacità diagnostiche e aumenta le opportunità terapeutiche per i pazienti seguiti in ambulatorio e a domicilio. 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button