Altri sportSport

“12 Ore di tamburello” benefica: obiettivo 3000 euro per “Vela”

Ovada. Vanda Vignolo, il marito Marco Barisione ed i collaboratori dell’attivo gruppo “Amici di Roby” da una decina d’anni organizzano allo Sferisterio la “12 Ore di tamburello” benefica.

«Noi del tamburello non abbiamo potuto disputare quest’anno la 12 Ore allo Sferisterio però siamo ugualmente riusciti, con il nostro gruppo “Amici del borgo” e grazie alle persone e ditte che ci hanno aiutato, ad arrivare alla cifra di oltre 2.300. Contiamo però, grazie alle promesse fatte, di raggiungere anche i 3000 €». Cifra da devolvere poi a “Vela”.

La cifra è un po’ quella che si raggiungeva gli anni precedenti, a parte le offerte che pervenivano nella giornata della manifestazione sportiva vera e propria allo Sferisterio.

Le offerte sono comunque aperte sino al 15 dicembre.

“Il Gruppo Amici di Roby ringrazia ancora tutti coloro che ci hanno aiutato ad aiutare!”.

È il caso di dire che “Strada facendo…” ne ha proprio fatta di strada in euro: anno 2010, incassati €. 2.200, donati all’Istituto Superiore Tumori Genova; 2011, € 5.170 donati all’associazione “Vela” come tutti gli anni seguenti; 2012, € 7.000; 2013, € 6.500; 2014, € 10.500; 2015, € 7.200; 2016, € 5.065; 2017, € 5.400; 2018, € 6.035; 2019, € 7.200.

Per un totale di € 62.270 negli anni dal 2010 al 2019, anni in cui si è sempre svolta la manifestazione di lunga durata allo Sferisterio con ospiti, campioni passati, recenti ed attuali, tanti appassionati di tamburello sulle gradinate e in campo…

foto di repertorio
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button