Valle Stura

Rossiglione: modalità per la solidarietà alimentare

Rossiglione. Da mercoledì 9 dicembre a Rossiglione i cittadini che si trovano in difficoltà economica a seguito delle attuali restrizioni per far fronte all’emergenza Coronavirus, potranno fare richiesta dei buoni di solidarietà alimentare per l’acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità.

La domanda di assegnazione del contributo è disponibile su internet nel sito istituzionale del Comune di Rossiglione, o presso l’atrio comunale.

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12 del giorno 28 dicembre 2020 all’ufficio protocollo del Comune di Rossiglione sito in Piazza Matteotti, 5, oppure in busta chiusa con l’indicazione “Bonus di solidarietà alimentare” nella cassetta postale appositamente istituita ed esterna al Palazzo comunale, o ancora all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.rossiglione@postecert.it oppure, in assenza di PEC a protocollo@comune.rossiglione.ge.it

Le domande dovranno essere complete in ogni punto con allegato la carta d’identità fronte e retro.

Le domande saranno valutate dall’Ente Locale e dall’ufficio dei Servizi Sociali sulla base dell’autodichiarazione rilasciata.

In base ai requisiti dichiarati nella presente istanza, l’Ente Locale e l’Ufficio dei Servizi Sociali procederanno ad individuare gli aventi diritto e ne daranno relativa comunicazione personale all’interessato.

I buoni di solidarietà saranno consegnati dall’Ufficio dei Servizi Sociali e permetteranno di poter effettuare l’acquisto di prodotti alimentari e/o generi di prima necessità. La scadenza dei buoni spesa è fissata per il 31 gennaio 2021.

A breve nel sito del Comune verrà pubblicata la lista dei negozi convenzionati.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button