Ovada

Anagrafe parrocchiale 2020

Ovada. La pandemia da coronavirus tuttora in atto anche in città fa sentire il suo peso sugli ovadesi.

In attesa dei dati anagrafici comunali, quelli parrocchiali relativi al 2020 disegnano una città fortemente condizionata dallo tsunami provocato dal covid-19.

Battesimi: 13 ad Ovada e 2 a Costa, dunque poco più di uno al mese. Erano invece 37 nel 2019, dunque più del doppio.

Matrimoni: solo 1 in città ed 1 a Costa! Le unioni religiose sono state invece 8 nel 2019.

Prime Comunioni: 56 in città (di cui 27 in Parrocchia e 29 al Santuario di San Paolo) ed 1 a Costa. Dato sostanzialmente in linea con quello relativo all’anno precedente.

Cresime: 27, si tratta del solo gruppo dell’Assunta. Il gruppo del San Paolo ed alcuni ragazzi dell’Assunta che non hanno potuto essere cresimati il 7 novembre scorso riceveranno il sacramento dal Vescovo diocesano mons. Luigi Testore sabato 23 gennaio, alle ore 15,30 in Parrocchia. In ragione del numero limitato di fedeli consentito, parteciperanno alla S. Messa del 23 i ragazzi con padrino o madrina, i genitori e un altro familiare. Le Cresime erano 55 complessivamente nel 2019.

Funerali: 152 ad Ovada e 4 a Costa, esattamente tre a settimana. Dunque in aumento rispetto al 2019 quando furono in tutto 146. E purtroppo si registrano diversi decessi (di anziani e meno) causati dal covid-19.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button