Acqui Terme

Così la chiesa di San Francesco ricorderà San Giuseppe

L’8 dicembre 1870 il Papa Pio IX proclamava San Giuseppe Patrono della Chiesa universale. A 150 anni di distanza Papa Francesco ha indetto un anno speciale, dedicato a questo santo, ed ha scritto una lettera apostolica dal titolo “Patris corde” dove dice: “Con cuore di padre: così Giuseppe ha amato Gesù, chiamato in tutti e quattro i Vangeli «il figlio di Giuseppe»”.

In questa lettera offre un’interessate riflessione sulla figura di San Giuseppe, rendendolo attuale e vicino a tutti i cristiani nei tratti caratteristici della sua persona e riferimento prezioso per tutta la Chiesa nella missione che Dio lo ha chiamato a svolgere accanto a Gesù e a Maria.

In Acqui abbiamo la chiesa di San Francesco dedicata anche a San Giuseppe: in essa vi è un altare a lui dedicato e vi sono molte raffigurazioni, dipinti ed affreschi che lo ritraggono.

Pertanto alla luce della lettera del Papa, e del decreto ad essa collegato col quale concede il dono dell’indulgenza, durante questo anno speciale, dedicheremo il giorno 19 di ogni mese a momenti particolari di preghiera e riflessione proprio nella chiesa di San Francesco.

Incominceremo martedì prossimo, 19 gennaio, alle 16,30 con il rosario meditato, seguirà la santa Messa con omelia e concluderemo con una particolare preghiera all’altare di San Giuseppe. Ci sarà la possibilità di confessarsi per ricevere l’indulgenza.

Alla sera di martedì 19, dalle 20,30 alle 21,30, ci sarà un momento dedicato ai genitori. Quest’anno nel percorso catechistico non si sono potuti fare i consueti incontri. Cogliamo l’occasione di questo appuntamento per invitare tutti i genitori nell’ampia chiesa di San Francesco, che permettere l’osservanza delle norme anti-Covid, per un’ora di ascolto, riflessione, preghiera, testimonianza a partire dalla figura di San Giuseppe per sostenere la responsabilità familiare ed educativa di ogni genitore. Confidiamo nella partecipazione di tutti.

Nella foto l’Oratorio di San Giuseppe  a pochi passi dalla chiesa di San Francesco in una foto d’epoca
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button