Acqui Terme

Riforma ATL (azienda turistica locale)

Acqui Terme. «Apprendiamo dagli organi di informazione che la Giunta regionale avrebbe predisposto la bozza di una mappa delle Atl. Il Partito Democratico è disponibile a discutere della riorganizzazione delle Aziende Turistiche, necessaria soprattutto in un momento in cui l’economia turistica piemontese, messa in grave difficoltà dalla pandemia, deve essere rilanciata. Tuttavia, ancora una volta, mi stupisco che questa bozza, della quale i giornali parlano, non sia stata presentata in Consiglio regionale e auspico di poterla esaminare al più presto» dichiara il Consigliere regionale del Partito Democratico Domenico Ravetti.

«Quello che è certo è che l’ipotesi di frantumazione della provincia di Alessandria in “Monferrato, Langhe e Roero” e in “Terre d’Acqua” non rientra tra gli interessi del nostro territorio» precisa Ravetti.

«Mi chiedo a chi possa interessare questa divisione che mi sembra davvero assurda. Non sarebbe meglio potenziare l’Atl di Alessandria e sostenere concretamente i tanti progetti di valorizzazione della nostra provincia? Penso a quelli sull’Oltregiogo, sulle Terre di Coppi, sull’Alto Monferrato, sul termalismo, sul sistema museale alessandrino, sulle eccellenze enogastronomiche e su tutte le nostre bellezze paesaggistiche e architettoniche. Parliamone, ma non spacchiamo in due il territorio alessandrino» conclude Domenico Ravetti.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button