Ovada

Il Rotary Club Ovada ed il “Premio Bovone” 2021

Ovada. L’edizione 2021 del Premio Luigi Bovone è entrata nel vivo dell’attività.

Gli studenti delle ultime tre classi delle scuole superiori di Ovada (Barletti e Istituto Santa Caterina-Madri Pie) hanno ricevuto, all’inizio dell’anno scolastico, i temi da sviluppare, basati su tre argomenti: covid, cibo e Gandhi.

Ada Bruzzo Bovone

Il Premio Luigi Bovone è nato 24 anni fa grazie ad Ada Bruzzo Bovone (nella foto) che, in ricordo del marito Luigi Bovone, istituì un concorso per gli studenti delle scuole superiori ovadesi.

Il Rotary Club ovadese (presidente l’avv. Pierluigi Orsi) ha poi assunto l’organizzazione del concorso.

Luigi Bovone è stato un imprenditore che ha segnato profondamente la sua città, rendendola un nome famoso grazie all’omonima impresa da lui fondata e resa  leader nel competitivo settore delle macchine per la lavorazione del vetro piano per l’industria dell’edilizia e dell’arredamento
Il Premio, finalizzato a coinvolgere gli studenti in una attività attuale, ha conquistato un ruolo di primo piano della scena culturale ovadese.

Quest’anno, gli studenti possono cimentarsi in tre argomenti concorsuali: “2020, un anno fa … Te lo racconto io, studente della “generazione covid”; “Disturbi alimentari … io e il cibo: amici o nemici?”; “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”.

L’approfondimento su L’Ancora in edicola giovedì 11 febbraio.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button