Acqui Terme

La “Living Library” arriva ad Acqui Terme

Acqui Terme. La “Living Library” sbarca ad Acqui Terme. L’idea di fondo della Living Library è che ogni persona ha una storia da raccontare e che si possa ascoltare la storia dalla viva voce della persona come si legge un libro.

Sono invitati alla creazione della Living Library tutti i soggetti interessati all’evento, in particolare le Associazioni del territorio, i giovani e i docenti incontrati nelle scuole attraverso le proposte di educazione interculturale del progetto “Di terra in terra” (promosso da CrescereInsieme, Maramao e Equazione), gli ospiti dei progetti di accoglienza, gli operatori dell’accoglienza, con l’obiettivo di formare un piccolo gruppo di persone in grado di raccogliere storie di vita su un tema comune. La presentazione dell’evento si terrà lunedì 25 marzo alle 18, presso la sala convegni ex Kaimano, via M. Ferraris 5, Acqui Terme.

Il percorso prevede tre fasi:

  • – la formazione dei “librai”
  • – la raccolta delle storie (realizzata dagli stessi librai)
  • – la realizzazione di un catalogo con le storie che saranno presenti all’evento pubblico dove tutti coloro che partecipano potranno scegliere di ascoltare almeno due storie dalla viva voce dei protagonisti (i “libri viventi”).

L’evento Living Library ad Acqui Terme sarà sabato 25 maggio dalle 17 alle 19,30 presso i locali dell’Enoteca Regionale (piazza A.Levi).

A guidare il percorso e la formazione sarà il dott. Marco Pollarolo, antropologo e attore, già coordinatore del progetto Voci&Volti per l’organizzazione di Librerie Viventi sostenuto dal Comune di Torino (dal 2014), coordinatore del progetto NarraVolvera per l’organizzazione di Librerie Viventi su mandato del Comune di Volvera (dal 2016).

L’evento, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Acqui Terme, si colloca all’interno del progetto della Diocesi di Acqui “Non di solo pane, ma anche…” nell’ambito della Campagna CEI “Liberi di partire, liberi di restare”, presentato attraverso la collaborazione di cooperativa sociale CrescereInsieme onlus, società cooperativa agricola sociale Maramao, Caritas diocesana, Ufficio Migrantes e Azione Cattolica diocesana.

Per info e adesioni: Monica Gallone 328.2152634 (coop. CrescereInsieme)

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close