Nizza MonferratoValle Belbo

Nizza Monferrato: una stanza magica per i bambini in biblioteca

Nizza, biblioteca bambiniNizza Monferrato. I bambini di Nizza e non solo che per le vacanze estive sono venuti, accompagnati da genitori e nonni, alla ricerca di un bel libro da poter leggere durante l’estate, hanno levato le ancore per affrontare un viaggio alla scoperta di un luogo speciale. Quel luogo si trova a Nizza Monferrato all’interno della Biblioteca Umberto Eco di Via Crova, 6 e, ad essere precisi, si tratta di una stanza. Fa parte di un locale che in mezzo era vuoto, che occupa il pian terreno della biblioteca e gli scaffali con i libri sono solo intorno alle pareti. Non è una stanza comune come si sovviene a una biblioteca,ma è una stanza magica e al mattino si trovava sempre qualcosa che era appeso alle pareti, inspiegabilmente per terra. Era come se la stanza fosse abitata da qualche spiritello dispettoso che, lasciato a sé e senza la compagnia dell’uomo, complice il vento che soffia, aveva iniziato a distruggere la stanza con l’obiettivo di renderla inagibile per sempre. Un giorno però, i bibliotecari e l’assessore alla cultura, mossi dall’interesse per il territorio e dalla voglia di bellezza, hanno deciso di rendere quello spazio più agibile, di perdersene cura e restituirlo ai piccoli. Oggi ci sono lavori in corso e diventerà una stanza magica perché ricca di immagini ed immaginazioni.Forme, colori, e installazioni saranno impresse sulle pareti di quel luogo che, ora rivive. Momento di emozione e sorpresa per tutti i bambini con la scoperta di una sala che ospita i libri, donati negli ultimi giorni di vita.   Nella stanza sono stati mantenuti anche gli scaffali con i libri tradizionali, perché il presente è figlio del passato e getta lo sguardo verso il futuro.Per ora la grande novità è il grande e vivace tappeto che campeggia in mezzo, tutto colorato e che si incastra a puzzle, poi tavolini e seggioline colorate a misura di bambino. Tanti volumi, albi illustrati e narrativa, poi tanti colori per disegnare. All’interno di questa stanza magica, con l’inizio delle scuole ci saranno letture condivise, eventi e molto altro. La Biblioteca di Nizza da quest’anno aderisce al progetto Nati per leggere, coordinato dalla Biblioteca Astense “G.Faletti”, coinvolgendo genitori e volontari per avvicinare i bambini alla lettura fin dalla più tenera età. Leggere si sa è un gran piacere, un piacere che nasce e si coltiva fin da piccoli. Il sistema bibliotecario di Nizza, nell’ambito di Nati per Leggere, organizza nei mesi di settembre e ottobre 2019 un corso di formazione dedicato a tutti coloro i quali si occupano dei piccoli lettori da zero a sei anni.

Alessandra Gallo

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close